7 cose per sapere tutto del testosterone

7 cose per sapere tutto del testosterone

Conoscere ogni cosa sul testosterone, ormone maschile essenziale per la buona vitalità e per le prestazioni dello sportivo.

Tempo di letturaTempo di lettura stimato: 7 minuti

Il testosterone è un tipo di ormone prodotto in grande quantità negli uomini. Esso contribuisce allo sviluppo dei tratti sessuali secondari come la muscolatura e la forza, ed è principalmente secreto nei testicoli. Anche le donne lo producono ma in quantità ridotta. La maggior parte degli steroidi si basa su questo aumento del livello di testosterone per produrre gli effetti anabolizzanti.

 

Storia del testosterone

Nel 1849, un fisiologo e zoologo tedesco, Arnold Adolph Berthold, ha scoperto che le funzioni dei testicoli sono legate alla circolazione del sangue.

brown-sequard

Brown-Sequard

Esso è oggi conosciuto per essere nella famiglia degli ormoni androgeni. Nel 1889, Charles Edouard Brown Sequard, un Professore a Harvard, si è iniettato un ‘elisir di giovinezza’ estratto da un maiale e da un cane provenienti dalla Guinea.

Egli ha notato che la sua energia e i suoi sentimenti erano ritornati, e ha anche ammesso di essersi già iniettato l’elisir per ben 10 volte. Questo gli ha fornito molta energia e poteva lavorare per molte ore di fila. Questo test ha anche provato che la forza delle sue braccia era aumentata notevolmente rispetto a prima. Purtroppo ha dovuto interrompere gli studi dopo le offese ricevute dai colleghi.

Molte ricerche sono state effettuate dopo quella di Séquard al fine di scoprire il vero « Elisir della vita ». Una lunga storia è dedicata a questo argomento. Ma, nel 1939, il Premio Nobel su questi studi è stato condiviso tra Leopold Ruzicka e Adolf Friedrich Johann Butenandt. Questi due vincitori sono stati i primi a scoprire il processo di sintesi del testosterone a partire dal colesterolo.

 

Nel 1958, gli esperti in salute e i medici hanno cominciato a iniettare testosterone ai malati. Questo ha permesso a questi pazienti di riprendere del peso e della forza. Nel 1967, il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso di bandire l’uso del testosterone e di altre sostanze che permettevano il miglioramento delle prestazioni durante le competizioni.

Nel 1970,una nuova versione di testosterone chiamata “Undecanoato” è stata prodotta per essere assunta per via orale.

Nel 1988, l’uso degli steroidi diverso dall’uso medico è stato vietato negli Stati Uniti.

A partire dal 2000, è stato introdotto un metodo di consegna standard negli Stati Uniti col nome di gel transdermico di testosterone.

 

Che cos’è il testosterone?

Il testosterone è un ormone steroideo che si ritrova nell’uomo e negli animali. Esso viene principalmente prodotto nei testicoli dell’uomo; peraltro, si può trovare anche nelle ovaie della donna ma in piccole quantità.

Durante la pubertà, la produzione di testosterone comincia ad aumentare in maniera significativa, ma questa produzione diminuisce molto tra i 30 o 35 anni. Si tratta dell’ormone sessuale maschile pi importante per la produzione e lo sviluppo sessuale, implicato nello sviluppo dei tratti sessuali testosterone-chalkboarddurante la pubertà, come l’aggravamento della voce e la comparsa di peli sul viso e sul corpo intero.

Quest’ormone svolge un ruolo molto importante nella determinazione della produzione di spermatozoi, la distribuzione dei grassi, la forza dei muscoli e la produzione dei globuli rossi (RBC). Il livello di testosterone può anche determinare o influenzare l’umore di un uomo.

Il basso livello di testosterone può contribuire al cambiamento d’umore, alla perdita di massa muscolare e di peso. Esso è talvolta usato a scopi medici, per esempio: viene usato per curare le malattie cardiovascolari, il cancro e altri problemi di salute. Anche gli atleti si iniettano artificialmente del testosterone per guadagnare forza e avere prestazioni migliori.

 

Come funziona il testosterone

Esistono due meccanismi principali all’origine dell’effetto del testosterone negli animali e negli uomini, che sono l’attivazione dei recettori degli androgeni e la creazione di alcuni recettori di estrogeni. Il testosterone, una volta sintetizzato, comincia a essere secreto nel sangue, e viene in seguito trasportato verso le cellule interessate degli organi genitali o di riproduzione maschili.

La maggioranza di questo testosterone viene trasportato in una particolare proteina plasmatica chiamata SHBG o Legame di Globulina d’Ormone Sessuale.

 

Il resto del testosterone viene chiamato testosterone libero, che può essere convertito in diidrotestosterone o DHT. Ma l’aromatasi non potrebbe mai cambiarlo in estradiolo. Sia il testosterone che il DHT possono unirsi al recettore degli androgeni, e il DHT si unisce con molta somiglianza rispetto al testosterone non legato.

Una volta legato al recettore degli androgeni, il testosterone o diidrotestosterone forma un complesso che subisce alcuni cambiamenti strutturali. Poi, questo complesso che si forma si sposta nel nugolo delle cellule, e dopo si lega a sequenze di nucleotidi di DNA designati come elementi di risposta agli ormoni.

Il legame di questi complessi agli elementi porta ad alcuni grandi cambiamenti quando arriva la trascrizione delle diverse proteine arbitrate da geni specifici. Questi geni producono effetti androgeni sulle cellule.

Nell’uomo, i due tessuti più influenzati dal testosterone sono il cervello e le ossa.

L’LH (ormone luteinizzante) e il FSH (ormone follicolo-stimolante) vengono secreti dalla ghiandola pituitaria. Questi due ormoni regolano il numero totale di cellule di Leydig e la loro secrezione di testosterone. Il meccanismo è abbastanza complicato ma molto importante per la crescita e lo sviluppo generale del corpo, in particolare del sesso maschile.

 

Il testosterone nella pratica medica

Il testosterone viene largamente usato nei farmaci per guarire numerose malattie nell’uomo. Esso è molto popolare perché si tratta di un ormone steroideo che si trova sia nel corpo maschile che in quello femminile. Iniezioni di testosterone sono ora disponibili per trattare alcuni disturbi come il ritardo della pubertà, squilibri ormonali o anche impotenza, e sono soprattutto usate dagli uomini.

In certi casi le iniezioni vengono fatte anche dalle donne per curare il cancro al seno che si è propagato in altre parti del corpo. L’iniezione di testosterone viene sconsigliata in caso di cancro alla prostata, gravidanza, malattia cardiaca in stadio avanzato, problemi renali o epatiti.

Molti farmaci oggi contengono testosterone, ma tali farmaci non devono essere presi senza il previo consiglio di uno specialista o l’autorizzazione di un medico. Prima di prescrivere il testosterone, il tuo medico deve sapere se hai precedenti di malattie cardiache, cancro al seno o diabete.

Il testosterone viene iniettato direttamente nel muscolo.

Per avere un risultato ottimale, consigliamo di effettuare l’iniezione da 2 a 4 volte alla settimana.

Esso viene anche usato per mantenere il livello ideale di testosterone nel corpo, contribuisce alla stimolazione del midollo osseo, alla stimolazione dell’appetito, e all’inversione degli effetti anemici in una persona che presenta tale malattia.

Il testosterone viene anche usato come mono-terapia per curare le depressioni minori e come terapia d’aumento per trattare problemi depressivi maggiori per persone di età media con basso livello di testosterone. Il debole livello di testosterone può essere associato alla malattia di Alzheimer e al suo sviluppo.

Un trattamento di testosterone può migliorare la salute di una persona che presenta il diabete di tipo 2.
Nel 2005, è stata fatta una piccola prova per dimostrare che una soluzione mista di testosterone viene usata per lottare contro i potenziali segni di invecchiamento.

Nelle donne vengono usati supplementi di testosterone per regolare il disturbo del desiderio sessuale. Avere un basso livello di testosterone non è bene per la salute, né dell’uomo né della donna. Questa è la ragione per cui i medici o il personale medico consigliano a volte l’uso del testosterone.

 

Uso del testosterone in TRT

Con una TRT (o Terapia Sostitutiva del Testosterone), l’energia, l’umore e anche la libido negli uomini che hanno un tasso insufficiente di testosterone migliora sensibilmente.

Quindi, se soffri di livello basso di testosterone, perché non rimpiazzarlo?

La Terapia Sostitutiva di Testosterone si rivela essere un metodo efficace per trattare i problemi di insufficienza.

 

Segni di un livello di testosterone troppo basso

Problemi di libido, perdita di capelli, depressione, irritabilità, disfunzione erettile, mancanza di energia, debole sentimento di benessere, diminuzione della massa muscolare; sono tutti segni di insufficienza del testosterone nel corpo. Il test sanguigno può mostrare il livello di testosterone nel tuo corpo.

 

Questo tipo di trattamento si può fare in diversi modi. Puoi prenderlo per via orale, in gel o con iniezioni; la scelta dipende dalla persona.

Questo tipo di terapia con testosterone presenta molti vantaggi. Il livello della tua energia migliorerà, così come la qualità dell’erezione e la tua voglia sessuale. Questo trattamento aumenta anche la massa muscolare, la densità ossea e la sensibilità all’insulina; è stato riportato che con l’aiuto della TRT si nota un netto miglioramento dell’umore.

 

L’uso del testosterone nel mondo sportivo

testo sportDa quando il testosterone è divenuto una leggenda a causa della sua capacità di fornire energia supplementare e il potere di aumentare la stabilità mentale, molte persone considerano che è preferibile usarlo nello sport.

Però, il fatto di usarlo durante la competizione è spesso illegale (doping).

Esso permette di acquisire una potenza muscolare e una forza enormi per compiere grandi prestazioni. La ragione è che si tratta di uno steroide anabolizzante che può aumentare la potenza e l’energia in un individuo.

In materia di sport, il testosterone viene considerato come una magia che può dare agli atleti una potenza supplementare per le migliori prestazioni. Esso è ideale per il bodybuilding, la maratona, il nuoto, il salto in alto e per il baseball. Tutti questi sport necessitano di molta forza, e l’uso del testosterone sarà il miglior modo per aumentare questa forza.

 

k-1nicolas pettas

 

Pochi atleti hanno usato il testosterone in maniera illegale, ma è diventata abitudine o addirittura banalità.

Al fine di ottenere migliori risultati, numerosi sollevatori di pesi usano il testosterone come steroide anabolizzante per avere più energia e potenza al momento degli allenamenti di routine. Essi hanno bisogno di costruire un corpo forte con grande massa muscolare e pochissima materia grassa.

Il testosterone li aiuterà molto in questo caso.

 

I differenti Esteri di testosterone

Esistono differenti esteri di testosterone, fatti delle molecole di testosterone con una catena di carbone.

Test C MagnusLa catena carbonata determina e controlla l’efficacia, per esempio, e ciò che sarà efficace una volta effettuata l’iniezione nel sangue umano. Una grande catena di carbone avrà più esteri e sarà quindi meno solubile in acqua.

Esistono differenti esteri come l’enantato, il cipionato, il propionato e l’acquoso. Tutti gli esteri di testosterone fanno più o meno lo stesso lavoro dopo essere stati liberati nel sangue. Esiste quindi un enorme meccanismo che si svolge dietro alla logica degli esteri. Il più interessante è che le piccole catene di estere peseranno meno di quelle più lunghe, e questo è molto importante perché le catene più corte hanno vantaggi più rapidi.

Il testosterone è senza alcun dubbio uno degli ormoni più importanti del corpo maschile e femminile.

 

 

Conclusione

Soffri di una piccola depressione? Di fatica dopo piccoli lavori? Tutto ciò può derivare da insufficienza di testosterone. Verifica quindi il tuo livello con il medico e, con una vera terapia di testosterone, potrai recuperare l’umore che avevi prima. Riavrai energia e forza.

Anche i sollevatori di pesi lo usano per avere più forza ed energia per prestazioni migliori. Nessun dubbio, è un ormone indispensabile per il corpo.

Trackbacks and pingbacks

    Non ci sono trackback o pingback disponibili per questo articolo.

    One comment

    1. je pense ajouter de la testostérone à ma cure, par contre injection dans le muscle je vais voir pour faire ca avec un professionel. EN tout cas merci pour l'article..

    Lascia un commento